Richiesta

Newsletter

Varietà grazie agli eventi di Valles

Varietà grazie agli eventi di Valles

A Valles in Alto Adige non potete solamente fare escursionismo, andare in bicicletta e abbandonarvi al divertimento sulla neve, ma anche partecipare a diverse manifestazioni. Sono disponibili eventi sia per buongustai che per viaggiatori appassionati di cultura.

Ogni estate si svolge il festival di Fane nello spettacolare paesino di Fane nelle vicinanze del vostro alloggio. La festa è inaugurata con una funzione religiosa all’aperto. In seguito le celebrazioni continuano con un accompagnamento musicale la degustazione di varie specialità dolci e salate dell’Alto Adige. Sempre a malga Fane ogni due anni si svolge la festa del latte, in cui i contadini della regione vi spiegheranno tutto quello che ruota attorno al tema del latte. Per i bambini è particolarmente divertente, quando i contadini mostrano, come devono essere munte le mucche correttamente, come viene prodotto il formaggio o si fa la panna. Non possono mancare naturalmente anche tradizionali pietanze a base di latte.

In ottobre e in novembre avrete la possibilità di fare una pausa ristoro in occasione del Törggelen in una delle osterie contadine. Ordinate canederli, speck e castagne e accompagnate il tutto con un bicchiere di vino!

In inverno le scuole di sci rivolte alle famiglie offrono un diversivo a grandi e piccini. Ogni martedì potete partecipare alla risalita notturna fino al ristorante Bergrestaurant Jochtal. Qui si svolge la “danza dei vampiri” che vi farà salire la “febbre del sabato sera”. Naturalmente potrete utilizzare la funicolare per venire a fare quattro salti al ristorante.

 

Scoprite i luoghi da visitare dell’Alto Adige

Scoprite i luoghi da visitare dell’Alto Adige

A Valles vi attende la prima attrazione. Nel cuore di una natura meravigliosa troverete la chiesa di S. Andrea che venne eretta già nel 1341 e, grazie al suo campanile, alle sue finestre a sesto acuto e alla struttura interna in stile neo-gotico è un autentico gioiello.

A malga Fane potrete scoprire uno dei più bei paesini di alta montagna e visitare la cappella alpina. Facendo un’escursione sull’alta via di Fundres, avrete modo di visitare i masi contadini di Fundres, toccando con mano le vive tradizioni del posto.

Vale comunque la pena anche visitare il belvedere panoramico Gitschberg: da qui avrete una vista su 500 cime e diversi tremila, dalle Dolomiti alle Alpi della Zillertal, dello Stubai e della  Ötztal.

Castel Rodengo, che sorge tra Sciaves e Rio Pusteria nei pressi della gola della Rienza, merita assolutamente di essere visitato. Il maniero del 1140 figura tra le strutture difensive più robuste dell’epoca e oggi ospita il museo e i famosi affreschi di Iwein.  

Fate visita anche alle città di Brunico (32 km) e Bressanone (18,1 km). A Bressanone rimarrete colpiti dal famoso Duomo di Bressanone, ma anche il Museo della Farmacia merita di essere visto. Brunico invece vi aspetta con il Castello di Brunico, in cui si trova anche il Messner Mountain Museum RIPA.

In inverno non potrete assolutamente perdervi i mercatini di Natale di Bressanone, Brunico e Vipiteno, lasciandovi incantare dal loro romantico fascino invernale.